Riteniamo che rientrino tra le attività educative non formali, vissute in linea con la nostra metodologia, anche quelle attività basate sulla autonomia dei ragazzi che non prevedono la presenza  dell’adulto, come le missioni/uscite di squadriglia e le attività di servizio/hike per i rover e le scolte minorenni.