Visto il perdurare dell’attuale situazione di criticità relativa alla pandemia, con i connessi problemi di spostamento e le vincolanti norme di espatrio, AGESCI raccomanda la massima attenzione nel pianificare e compiere trasferte all’estero in ambito scautistico, al fine di evitare situazioni che possano mettere a repentaglio la salute e la sicurezza di capi e di ragazzi esponendoli al rischio di contrarre il virus o di esserne inconsapevoli portatori.