1. I Gruppi che operano in realtà difficili e disagiate e desiderano accedere al fondo, devono presentare la richiesta, attraverso i Comitati regionali, al Comitato nazionale.
  2. Il contributo richiesto dovrà costituire un sostegno economico allo svolgimento dell’attività “ordinaria” del Gruppo (acquisto materiale, equipaggiamento, formazione capi....). Il Gruppo interessato ne indicherà la destinazione nella domanda e sarà elargito in buoni da spendere presso Cooperative/Rivendite Ufficiali Scout o fondi per formazione.
  3. Le richieste dovranno essere presentate al Comitato nazionale.
  4. Il Comitato nazionale analizzerà le singole richieste e delibererà l’utilizzo del fondo e terrà informato il Consiglio nazionale.
  5. Entro l’anno successivo al ricevimento del contributo, il Gruppo dovrà relazionare al Comitato regionale sulle modalità di spesa.