Questa procedura va ad integrare ulteriormente quella dell’inserimento del preventivo nel caso in cui siano stati inseriti dei nuovi conti generici.

Di seguito i passi da seguire per richiamare il nuovo centro di costo inserito e creare la relativa voce di preventivo. 


Aprire Anagrafiche – Generici – e scegliere il generico che bisognerà inserire nell’elenco dei conti di raccordo 


Aprire Contabilità direzionale – tabelle – conti – piano dei conti – si apre la schermata in modalità “LISTA” - duplica – si riporta il “G” , la descrizione ed il mastro, prelevando le informazioni dalla scheda di Generico aperta in precedenza. 



A seguire si riapre 


Contabilità direzionale – gestione – prima nota – transazioni contabili – duplica (sempre selezionando una riga contabilmente simile) – inserire il conto di raccordo , il codice conto e il codice destinazione, valorizzare e salvare. 


E’ necessario eseguire un’ulteriore operazione per inserire nella Lista dei Conti di Raccordo. La procedura è la seguente: 


Aprire Contabilità direzionale – Tabelle – Conti – Conti di Raccordo – scorrere la pagina fino alla prima riga libera poi selezionare dai puntini di sospensione il conto che ci interessa, valorizzare il codice sulla destra sempre attraverso i puntini di sospensione – inserire manualmente il “G” sulla sinistra e la descrizione.


Dopo aver caricato tutti i “nuovi” generici premere il bottone in basso a sinistra per Registrare i Conti di raccordo.