In questi mesi si è cercato di stimolare tutti i rover e scolte a ricercare il modo di essere utili anche da casa. Ora che è consentita la libera circolazione delle persone, si ritiene importante continuare a proporre ai ragazzi di attivarsi per individuare i bisogni esistenti e darvi risposta, nel rispetto delle normative vigenti. 

Le attività comunitarie quindi anche quelle di servizio sono attivabili dal 15/6 nel corretto rispetto delle indicazioni circa il rapporto tra maggiorenni e minorenni (per gli R/S tale rapporto è 1:10).